FACCIAMO-SCUOLA
    
Prima Pagina Spettacolo Cronaca Arte Cultura
Libri Scuola Sport Opinioni Lavorare in Comune
Centro Storico Fiat museo più popolare su Facebook/Centro-Storico-Fiat1
Auschwitz al Liceo Scientifico Rummo, testimonianze delle sorelle Bucci

birkenau

BENEVENTO - Il 5 febbraio 2013, alle ore 10, il Liceo Scientifico Rummo di Benevento propone alla comunità scolastica l'incontro di testimonianza con le sorelle Andra e Tatiana Bucci, sopravvissute alla deportazione di Auschwitz. L'evento sarà ospitato dalla Parrocchia dell’Addolorata in via Carlo Poerio a Benevento. La dirigente scolastica Teresa Marchese e il dipartimento di storia e filosofia del Liceo Scientifico Rummo coordinato dalla professoressa Teodolinda Cennamo nella persona del professore Diodoro Cocca accoglieranno le sorelle Andra e Tatiana Bucci nei locali della Parrocchia dell’Addolorata messi a disposizione dal parroco don Michele Villani per consentire ai docenti ed agli alunni di divenire “testimoni dei testimoni”. Andra e Tatiana Bucci furono deportate da Fiume ad Auschwitz quando avevano - rispettivamente - solo quattro e sei anni. Furono liberate il 27 gennaio del 1945 e trasferite a Praga, ma riuscirono a ritrovare la loro infanzia solo molto tempo dopo, nei nove mesi trascorsi a Lingfield con Alice Goldberger nel centro di accoglienza.

Alice, come scrive Titti Marrone nel suo “Meglio non sapere” edito da Laterza, ebbe il compito immane di “inventare la vita insieme ai piccoli”. Sarà un intreccio del destino a riunire le bambine alla famiglia nel dicembre del 1946 dopo aver salutato gli altri 22 bambini ospiti di Lingfield.
Gli alunni del Liceo si sono preparati all’incontro sia con la lettura del testo della Marrone - che racconta la storia delle sorelle Bucci e del loro cuginetto, Sergio De Simone, divenuto a soli sette anni cavia per orribili esperimenti sulla tubercolosi a Neuengamme, per mano del dottor Heissmeyer - sia con approfondimenti storici, filosofici e letterari.
Il 20 gennaio del 1942, la terribile data della Conferenza di Wannsee in cui venne decretata la Endlösung è anche la data attorno a cui ruota tutta l’opera di Paul Celan da cui si è partiti per parlare dell’“intaccabile testimonianza”. Il suo tentativo di restituire la voce a chi non ha più voce con la poesia che nell’incontro della parola anima il mantice del respiro ha ispirato Valeria Pucillo, alunna della classe V B, al termine dei lavori in preparazione all’incontro nell’affermare: “La loro voce, un cristallo di fiato, deve servire per conoscere: comprendere è impossibile. È un dovere sapere, siamo i testimoni dei testimoni.” E’ con tale spirito che attendiamo il dono.

[…] Al fondo
del crepaccio dei tempi
nel
favo del ghiaccio
attende, cristallo di fiato,
la tua non intaccabile
testimonianza. (Paul Celan)
Quel che là attende qualcuno si trova ancora profondamente nascosto: Tief in der Zeitenschrunde, «Al fondo del crepaccio dei tempi». (…) E’ una frattura nel flusso uniforme del tempo in un luogo dove il tempo non scorre più poiché anch’esso, come tutto, è fermo in un’eternità immobile. Là, beim Wabeneis, «nel favo del ghiaccio», (…) wartet, «attende», il poema, lo Atem-kristall, il «cristallo di fiato». Certamente in questa immagine bisogna avvertire il contrasto che vi è tra le pareti di ghiaccio costruite tutte intorno e il minuscolo cristallo di fiato, quest’essere di brevissima durata dovuto a un miracolo geometrico, questo minuscolo fiocco di neve che turbina da solo nell’aria in una giornata invernale, (…) unumstößliches Zeugnis, «testimonianza non intaccabile». E colui per il quale il «cristallo di fiato» testimonia (la «tua» testimonianza) sei «tu», quel familiare e sconosciuto che per l’io – che qui è sia l’io del poeta che quello del lettore – è il suo tu «tutto, tutto reale» [ganz, ganz wirklich].
Hans Georg Gadamer, Chi sono io, chi sei tu. Su Paul Celan, cura e traduzione di Franco Camera, Genova, Casa Editrice Marietti, “Collana di Filosofia”, I ed., 1989, pg. 77-80

Leggere:
Giornata della Memoria, la Shoah ricordata da ambasciate e consolati italiani
Giorno della Memoria, su Tv2000 con Train de vie la Shoah trattata con ironia
Campania


Data: 3/2/2013
STAMPA QUESTO ARTICOLO
STAMPA QUESTO ARTICOLO
INVIA QUESTO ARTICOLO
INVIA QUESTO ARTICOLO
 
© Riproduzione Riservata
ULTIME DAI COMUNI
 

 
  Scooter e moto: a Roma meno incidenti, ma buche e tombini fanno paura
 
  Competenza delle Prefetture - U.T.G. per l'accoglienza e procedure di R.A.V.
 
  Marchio d'impresa e marchio comunitario, consumatori e produttori senza tutela
 
  Carta d'identità elettronica, Uncem: positiva la proroga del bando sull'anagrafe
 
  Fatturazione elettronica nei Comuni montani e in aree dove c'è divario digitale
 
  Teleriscaldamento, Bergamo al top. Ma ancora tanti morti di tumore in Lombardia
 
  Mercato immobiliare, Uncem: domanda in ripresa nelle principali località alpine
 
  Proprietà intellettuale, contraffazione ed educazione alla legalità con Codacons
 
  Saldi: decalogo di Adiconsum. Acquisto del giusto rapporto qualità prezzo
 
  Portale delle offerte valido aiuto per il consumatore nella scelta di luce e gas
 
  Ecotassa, serve un tavolo con stakeholder per modalità attuative
 
  Fatturazione elettronica, percorso di aiuto dalla Camera di commercio di Varese
 
  Agriturismi italiani, Mipaaft e Google insieme per aprire le porte del mondo
 
  Bollini allarmistici per indicare salubrità o meno degli alimenti
 
  Limite di velocità a 30 KM/H in tutti i centri urbani, Codacons in Procura
 
  Sotto l’albero di Natale, con Adiconsum e Centro Europeo Consumatori Italia
 
  Assicurazioni agevolate, entro la fine del 2018 pagamento di 130 milioni di euro
 
  Com’è nato e com’è cambiato il gioco d’azzardo nel tempo
 
  Regala cultura anche a Natale con Lalineascritta di Antonella Cilento
 
  Iss e case farmaceutiche, caos sui vaccini dopo l'inchiesta delle Iene
 
  Bonus sociale luce gas e acqua: per Adiconsum da rendere automatico
 
  Sospensione delle rate dei mutui di Banco BMP nei territori colpiti dal maltempo
 
  Fatturazione elettronica: modalità operative e principali criticità dal 2019
 
  Agricoltura biologica: disinformazione sui benefici per ambiente e nutrizione
 
  Patrimoniale fa paura ai cittadini, Aduc: messi al riparo i conti a rischio
 
  Concorso a dirigente scolastico, partecipanti infuriati e richieste al Miur
 
  Comune di Merano annuncia la riasfaltatura di corso Libertà inferiore
 
  Comune di Teramo riapre i cimiteri di Varano, Villa Rupo e Garrano
 
  Comune di Castenaso mette in tavola rotonda accoglienza e integrazione
 
  Regolamento comunale fitofarmaci, questo il resoconto del Comune di Sansepolcro





Prima Pagina Gerenza e Cookie Policy Giornale e Contatti Credits © 2009 - CINQUEW.it