PUNTO-DI-DONNA
    
Prima Pagina Blog Spettacolo Cronaca Arte
Cultura Libri Scuola Sport Opinioni
Centro Storico Fiat museo pi¨ popolare su Facebook/Centro-Storico-Fiat1

La Donna che "Amo" Ŕ Grazia Serena Sartori. Firmato Fiorenza de Bernardi

de-bernardi-sartori-0508201 ROMA - Cinquew ha chiesto alle donne italiane un contributo scritto su una figura femminile apprezzata per le sue gesta, il suo coraggio, la sua cultura. Anche non pi¨ tra noi. Di seguito l'intervento di Fiorenza de Bernardi.
Grazia Serena Sartori. Graziella si Ŕ spenta nell'autunno 2008. Cara Graziella, parlare di te mi Ŕ difficile perchÚ i ricordi di tanti anni si affollano alla mente. Le nostre mattane, le risate, i voli impegnati e talvolta incoscienti della nostra giovent¨...... Graziella ha iniziato a volare per hobby, senza avere precedenti in famiglia in questo campo. Divenne copilota del Comandante Meille, giornalista, e con lui si spostava per i cieli del mondo. Comprarono insieme un Macchi 308, pi¨ comodo e con pi¨ autonomia dei Macchi normali. Si chiamava I-TALY. Con quello facemmo molte gare insieme, vincendone una di regolaritÓ contro una ventina di equipaggi tutti maschili. Andammo anche a trovare Re Umberto in Portogallo durante un viaggio pieno di avventure. Negli anni '50-'60 Graziella partecipava sempre, o da sola o con me, perchÚ abbiamo fatto equipaggio femminile molto spesso ed eravamo affiatate e pronte a tutto. Settimane aeree, Giri della Sicilia, Giri delle Dolomiti, era un susseguirsi di gare di velocitÓ e regolaritÓ. Ho sempre stimato Graziella sia come pilota abile, decisa e precisa, sia come amica leale e generosa. Arriv˛ il bel giorno dell'assunzione alla IGNIS. Copilota sul King-Air, poi sul jet Hawker HS125. E fu un susseguirsi di voli taxi per l'Italia e per l'estero e alcuni voli regolari fra l'Italia e l'Olanda. Dopo la morte del marito, ingegner Pacini, e dopo aver raggiunto la pensione, Graziella si ritir˛ nella sua campagna di Commessaggio (Mantova). Ogni estate, per˛, andava in Sud America a fotografare le rovine Maja, interessata com'era di ogni forma d�arte. Mi mancheranno le sue visitine a Roma. MancherÓ a molti amici con la sua forte personalitÓ e la sua simpatia. Ciao Graziella.
Data:  5/8/2011   |    ę RIPRODUZIONE RISERVATA            STAMPA QUESTO ARTICOLO            INVIA QUESTO ARTICOLO


RITORNA ALLA HOME PAGE



Intelligenza Artificiale




Prima Pagina Giornale e Contatti Gerenza e Cookie Policy Credits 2009-2024 - CINQUEW.it