CULTURA
    
Prima Pagina Spettacolo Cronaca Arte Cultura
Libri Scuola Sport Opinioni Lavorare in Comune
Centro Storico Fiat museo pių popolare su Facebook/Centro-Storico-Fiat1



Carbonia Studia, con Museo Archeologico Villa Sulcis e Comune di Carbonia



locandina-Carbonia_22-febbraio-comune-di-carbonia

CARBONIA - 22 febbraio 2018: parte la nuova edizione di Carbonia Studia. Riprende, anche nel 2018, l'ormai consolidata Rassegna "Carbonia Studia", dedicata agli studi (in particolare di archeologia e storia) che riguardano il nostro territorio, a cura del Museo Archeologico Villa Sulcis e del Comune di Carbonia, con la collaborazione del nuovo Soggetto Gestore del Si.Mu.C., Sistema Museo. Il primo appuntamento del 2018 č fissato per giovedė 22 febbraio, alle ore 18, presso la Biblioteca comunale (primo piano) in viale Arsia, con la conferenza “La lunga vita del Nuraghe Candelargiu” dell'archeologa Manuela Puddu (Polo Museale della Sardegna).

Durante la conferenza saranno presentati i risultati dei recenti scavi eseguiti presso il Nuraghe Candelargiu di S. Giovanni Suergiu: oltre alla conferma della lunghissima e multiforme vita del Nuraghe, attraverso i secoli che giungono sino a noi, le indagini hanno offerto anche inaspettate sorprese, come il ritrovamento di un vero e proprio tesoretto di etā punica, composto da diverse monete d'oro.
Data: 15/2/2018
STAMPA QUESTO ARTICOLO
STAMPA QUESTO ARTICOLO
INVIA QUESTO ARTICOLO
INVIA QUESTO ARTICOLO
 
Š Riproduzione Riservata

I PIU' LETTI
Cassano colpito da ictus, il fuoriclasse del Milan come Ronaldo
Compleanno del Santo Padre Benedetto XVI, lettera aperta di Maurizio Zini
Apocalisse nucleare, parole che arrivano dal Giappone. Tokyo cittā fantasma
Nube radioattiva di Fukushima domani sull§Italia, disastrosa se piove
Risks for Public Health & the Environment 16th to 18th of May in Madrid
Milioni di morti in Giappone a causa del plutonio nell§aria, apocalisse?
Terremoto in Emilia-Romagna e Lombardia, scossa a Finale Emilia, Borgofranco
Gianni Riotta si dimette dalla direzione de "Il Sole 24 Ore". Martedė al Cda