OPINIONI
    
Prima Pagina Spettacolo Cronaca Arte Cultura
Libri Scuola Sport Opinioni Lavorare in Comune
Centro Storico Fiat museo più popolare su Facebook/Centro-Storico-Fiat1


Machiavelli. Crisi della finanza, attualità tra pensiero politico ed economia

micol-bruni 1

ROMA - Si governa con una “giusta” politica e con una “sana” economia. Ma economia e politica, e viceversa, devono poter convivere. La democrazia e lo sviluppo di una Nazione dipendono dal loro “saper” accettare le “regole” in una società ormai post economica stessa. Il potere “manifestato” con la politica delle idee trova nella politica dell’interazione tra economia ed esercizio del pensiero, come strumento per porre in essere il raccordo tra sviluppo e strumenti dello sviluppo stesso, un asse concordato tra modelli di finanza e “mezzi” che creano investimento. Una delle chiavi di lettura tra economia e politica è stata offerta anche da Niccolò Machiavelli. L’antropologia dell’economia si specchia nel rapporto tra politica e società.
“Il Principe”, da questo punto di vista, potrebbe risultare un manifesto per un esercizio della politica attraverso le realtà dell’economia. “Giustificare”, così, la durata o la caduta di un potere è il far venir meno la dialettica e la prassi proprio tra i due (Continua a leggere...)




Data: 11/1/2014
STAMPA QUESTO ARTICOLO
STAMPA QUESTO ARTICOLO
INVIA QUESTO ARTICOLO
INVIA QUESTO ARTICOLO
 
© Riproduzione Riservata


Contenuti Corrispondenti







Prima Pagina Gerenza e Cookie Policy Giornale e Contatti Credits © 2009 - CINQUEW.it