LIBRI
    
Prima Pagina Spettacolo Cronaca Arte Cultura
Libri Scuola Sport Opinioni Lavorare in Comune
Centro Storico Fiat museo più popolare su Facebook/Centro-Storico-Fiat1

Video – Omaggio ad “Asmà e Shadi” di Pierfranco Bruni. Nel canto dell'Eros

bruni pierfranco 11 COSENZA - Nel canto dell’Eros: La sensualità tantrica, il fascino dell’Oriente, le danze arabe e il sublime degli amanti in un Video – Omaggio ad “Asmà e Shadi” di Pierfranco Bruni. Domenica 17 novembre 2013, Cosenza. L’Oriente, la sensualità tantrica, il canto dello sciamano. È il tema che aprirà la giornata dedicata alla presentazione e alla illustrazione del viaggio poetico che Pierfranco Bruni ha fatto compiere ad Asmà e Shadi nel romanzo in versi che ha come titolo “Asmà e Shadi. Preziosa come la luna nel disincanto del sogno” (Pellegrini).
Personaggi di un Oriente di un cantico in cui la danza tantrica ha l’immaginario dei sufi e la passione delle danzatrici arabe. Il percorso che Pierfranco Bruni compie è, chiaramente, una rottura letteraria e filosofica rispetto ai suoi libri precedenti.
Nell’annunciare l’incontro Miriam Katiaka ha evidenziato l’intreccio dell’estetica di una sensualità che pone insieme la parola, il dialogare e la musica nel libro di Bruni.
L’appuntamento è fissato per domenica 17 novembre nel Terrazzo delle Culture di Cosenza. Katiaka ha sottolineato: “Nel libro di Pierfranco Bruni bisogna cercare la pietra della bellezza che ha la sensualità dello sguardo e delle voci che recitano gli amplessi dell’armonia. Il libro di Bruni è un romanzo in versi in cui l’armonia è fondamentale”.
Ancora Katiaka: “L’Oriente è nel gioco dell’incontro dei corpi, nella grazia dei baci, nelle carezze delle mani. C’è una fisicità incantevole. Proprio per questo si è parlato, presentando il suo libro, di un rapporto tra l’incanto e l’incantatore. Il poeta – sciamano è l’incantatore e l’incantesimo è nella danza dei corpi che vivono le loro pause sui tappeti che disegnano danzatrici che hanno il velo sui fianchi”.
Bruni, con questo, libro non rompe con la “metodologia” della cultura occidentale. Piuttosto cerca di realizzare una armonicità tra le danze orientali e i “movimenti” dei corpi nei balli sud-americani. L’Occidente, per Bruni, resta memoria, mentre il viaggio è Oriente.
Miriam Katiaka: “E’ un libro che andrebbe letto con la delicatezza dell’eros, soprattutto quando si giunge allo stretto colloquiare tra Asmà e Shadi. Proprio nel capitolo di mezzo i due amanti diventano danzatori di passione e il loro linguaggio non è soltanto fatto di parole. Tra fascino e mistero gli amanti sono degli iniziati all’eros”.
Su questo libro è stato già realizzato un Video, ideato da Maria Zanoni per “Arte26”, dal titolo “Asmà e Shadi. Storia di destini nel mare dei viandanti” come omaggio a un Mediterraneo che incontra le dispersioni della storia e la bellezza degli incontri.
“Asmà e Shadi” ha, dunque, un suo Video che racconta le danze dell’amore in uno spaccato estetico di una piena sensualità che tocca le corde del sublime.
Il tema della manifestazione rispecchia, appunto, l’immaginario e l’immagine che si ascolta e si legge in “Asmà e Shadi” in un raccordare la sensualità tantrica e il canto dello sciamano nei destini di un Oriente che ha la bellezza araba.

asmà e shadi bruni eros
Data:  15/11/2013   |    © RIPRODUZIONE RISERVATA            STAMPA QUESTO ARTICOLO            INVIA QUESTO ARTICOLO





           
Prima PaginaGerenza e Cookie PolicyGiornale e ContattiCredits© 2009 - CINQUEW.it